Una meta per la liberta’

0
179

 

Venerdì 6 luglio alla ore 20.00  presso il   Campo da Rugby CUS ROMA di  Via Tor di Quinto a Roma

verrà disputata la  partita del cuore a favore dei genitori cui il Tribunale dei Minori ha tolto ingiustamente i propri figli. Sugli spalti  Roul Bova e Simone Montedoro come sostenitori d’eccezione.

 Uomini e donne del Rugby, ex professionisti di quello che, più che uno sport è una disciplina di vita, scenderanno in campo per Federica e Beatrice Puma . Il team RIDATECI I NOSTRI FIGLI sfiderà il team MAMMA PORTAMI VIA affinché Beatrice possa tornare tra le braccia della mamma.

Guerrieri e Gladiatori della palla ovale giocheranno il primo, il secondo ed il terzo tempo solo per raggiungere questa META.

L’evento è stato ideato in favore del caso sconvolgente di FEDERICA PUMA e di tutti quei genitori cui il Tribunale dei Minori ha tolto i figli ingiustamente. Bimbi ai quali è stata negata la possibilità di ricevere l’amore di mamma e papà e che per qualche “errore” o “favoreggiamento”sono costretti a vivere in Case Famiglia.

Beatrice Puma è una di queste bimbe che all’età di 7 anni è stata allontanata dai suoi affetti più caria causa di errori di valutazione e  probabili incompetenze.

Sono già 7 mesi che la bimba soffre lontano dalla sua mamma.

UNA META PER LA LIBERTA’ vuole dare voce a queste ingiustizie, mobilitando l’opinione pubblica.

Non ci saranno biglietti in vendita perché non si tratta di una raccolta fondi ma semplicemente di un gesto di solidarietà.

Sosterranno l’iniziativa e saranno presenti Raul Bova e Simone Montedoro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here