Isola d’Elba -l’anno scorso a quest’ora…

Isola d’Elba -l’anno scorso a quest’ora…

4

Con il mese di marzo e la primavera alle porte mi viene sempre voglia di cominciare a sfruttare meglio ponti e week-end per regalare ai bambini delle esperienze uniche da ricordare e occasioni di divertimento.

Screen Shot 2016-06-14 at 22.31.12

Per pianificare gite fuori porta e piccole vacanze, io ripenso ai posti in cui siamo già stati, quelli in cui vorrei ritornare e in quali di questi i bambini si sono divertiti per la maggiore (questo mi aiuta a ricordare luoghi che magari nella frenesia di tutti i giorni dimentico e che invece sono assolutamente da tener presenti per occasioni come quelle di cui vi parlo)

Screen Shot 2016-06-14 at 22.26.21

Fra le gite fatte lo scorso anno, sicuramente l’Isola d’Elba è stata quella che i bambini ricordano maggiormente, non solo per la compagnia (eravamo infatti in viaggio con un gruppo di famiglie e bimbi con cui abbiamo condiviso l’intera esperienza e con cui abbiamo stretto amicizia che continua anche oggi) ma perché le cose che abbiamo fatto, che abbiamo visto , che abbiamo vissuto, sono state davvero tante e tutte estremamente coinvolgenti.

Screen Shot 2016-06-14 at 22.23.10 Screen Shot 2016-06-14 at 22.27.54

Si potrebbe pensare che il mese di Marzo ed Aprile siano ancora freddini per programmare una gita al mare e invece, nel caso dell’Isola d’Elba, niente può essere meno vero.

Il clima è molto ventilato, ma anche mite e le cose da fare sono talmente tante, che quasi una giornata al mare o in spiaggia sarà solo una delle innumerevoli possibilità che potrete offrire ai vostri piccoli per divertirsi.

Nabiki e Kian ancora oggi parlano con entusiasmo e ormai “romanzandone” i particolari, dell’esperienza nelle miniere, dove indossando caschetti e muniti di torce, hanno scoperto cosa sia la magnetite e come vivevano e lavoravano i minatori del passato.

Screen Shot 2016-06-14 at 22.35.41

Il villaggio dell’Innamorata dove abbiamo alloggiato è nelle loro storie tra tuffi in piscina, cene, risate e colazioni all’alba sulla spiaggia, così come il viaggio in nave (che per loro è stata una prima volta)

Screen Shot 2016-06-14 at 22.39.42

Se non lo avete letto quindi vi lascio qui il link del racconto di questo viaggio, per offrirvi uno spunto ora che si avvicinano le vacanze di Pasqua o come occasione per un week-end lungo o una vacanza (non è necessario avere un’intera settimana a disposizione, noi abbiamo visitato l’isola in 4 giorni riempiendo alla perfezione le giornate ;-))

Se poi volete ancora più informazioni, potete visitare il sito del turismo elbano qui: Turismo Isola d’Elba

4 COMMENTI

  1. conosco l’isola d’Elba benissimo e la amo in ogni suo angolo anche se non sono mai stata per esempio a visitare le miniere. Quest’anno invece cosa farete per Pasqua? Un bacione

  2. ciao, noi andremo all’isola d’elba proprio per paqua per cui il tuo articolo mi sarà molto utile per prendere spunti sulle cose da far fare ai miei bimbi

Rispondi a Daniela Travagliati Cancella la risposta