Beauty News: Clarins Prix Femme Dynamisante 2012

Beauty News: Clarins Prix Femme Dynamisante 2012

5 53

Non è mia consuetudine pubblicare su questo blog notizie dal mondo del beauty… perlomeno non notizie legate alle attività delle case cosmetiche, ma quando se ne leggono di così belle non può che essere una soddisfazione (sebbene io non abbia alcun ruolo nell’iniziativa) farle conoscere… e come donna e mamma, perchè no, anche motivo di stima sapere che le scelte di alcune aziende non sono solo socialmente importanti, ma anche indirizzate proprio verso il mondo dei bambini.

Nella foto Christian Courtin, Lisa Lovat Smith ed Olivier Courtin

E’ 15 anni che Clarins resta fedele alla sua vocazione di impresa oreintata al sociale, costantemente impegnata in un cammino di sviluppo responsabile e per il 2012, 15esimo anniversario del premio Clarins Femme Dynamisante, ha scelto Lisa Lovat-Smith e la sua associazione OrphanAid Africa.

Istituito nel 1997, il Premio Clarins Femme Dynamisante elegge, ogni anno, una donna eccezionale che ha votato la vita a favore di bambini vittime di violenze,

poverta e malattia. Al di là del riconoscimento, questo premio rappresenta un modo per sostenere finanziariamente, nel tempo, queste donne e le loro

associazioni e per accompagnare il loro operato a lungo termine. Conferito attualmente in 14 Paesi, il Premio Clarins Femme Dynamisante permette oggi a 70

donne straordinarie di proseguire la loro lotta per promuovere libertà, giustizia e diritti dell’infanzia, offrendo ai bambini meno fortunati i mezzi per prepararsi

ad un futuro migliore.

La famiglia delle Femme Dynamisante ogni anno intesse nuovi legami di cuore ininterrotti, diventando sempre più numerosa: in occasione del quindicesimo

anniversario del Premio, Clarins ha incoronato Lisa Lovatt-Smith quale Femme Dynamisante 2012 per |’amore “senza frontiere” che questa eroina dei tempi

moderni mette a servizio dei bambini più bisognosi. Lisa Lovatt-Smith concentra la quintessenza di questo premio, che ricompensa donne vere, forti,

autentiche. Donne d’eccezione, come Lisa: una donna che, dopo essere stata il più giovane capo redattore di Vogue,  ha lasciato tutto “i castelli, le auto e gli hote/ di lusso, i regali sontuosi, le sfilate e il jet-set” per trasferirsi a vivere, dieci anni fa, in un villaggio del Ghana dove ha fondato l’associazione “OrphanAid Africa”.

5 COMMENTS

  1. Che donna straordinaria, grazie per averci segnalato questa notizia, cosi sappiamo che alcune case cosmetiche non pensano soltanto a guadagnare.

  2. Buongiorno Ilenia,come stai? hai fatto benissimo a pubblicare questo articolo…oggigiorno belle notizie sene leggono sempre meno! bella anche l’ iniziativa di estee lauder e clinique di devolvere parte del ricavato della vendita dei loro prodotti per la lotta al cancro al seno. BUON SABATO!

  3. vedi perchè sei diversa? perchè i tuoi contenuti sono veri, informativi e sempre con un toco molto personale, anche in notizie come questa. grazie! non sapevo di questa bella iniziativa Clarins ed anche io sono quindi più orgogliosa di essere loro affezionata cliente. Buona domenica!

Leave a Reply

undici − 2 =