Avon Calling

Avon Calling

62 2763

In un momento di mercato dove trovare un lavoro stabile è davvero difficile, poter svolgere un lavoro che per di più ci appassiona è quasi un’utopia.

Moltissime fra voi mi scrivono chiedendomi consigli sul lavoro, su come organizzarsi al meglio e moltissime addirittura su come poter cercare o svolgere un lavoro nel mondo del settore cosmetico.

Non sono un’esperta – sapete che io nella vita ho un lavoro completamente diverso – ma proprio qualche giorno fa ho visto alla televisione una pubblicità di Avon ed oggi ho quindi pensato di raccontarvi un po’ meglio quella che per molte potrebbe essere in effetti un’opportunità.

Avon è un’azienda che produce e vende prodotti make-up e beauty ormai da moltissimi anni (pensate che è stata fondata addirittura nel 1886 ed è presente in Italia già dagli anni ’60) e sono certa che tutte voi ne abbiate già sentito parlare.

Io ricordo di aver sorriso guardando Edward Mani di Forbice (Peg Boogs era una “signorina Avon”) e questa azienda mi viene in mente anche ogni volta che su YouTube guardo un video delle Pixiwoo (ambasciatrici Avon ormai da anni).

Mia zia poi è stata presentatrice per diverso tempo e quindi ne ho approfittato per farle qualche domanda e capire meglio come funziona.

Ma perchè parlo di opportunità?

Lasciate che ve lo spieghi un po’ meglio secondo il mio punto di vista e secondo quelli che ritengo essere i vantaggi di un sistema come questo dopo aver chiacchierato con lei ed aver preso qualche informazione dal sito ufficiale (ed anzi se volete curiosare per saperne di più potete guardare il sito ufficiale qui)

Innanzitutto diventare presentatrice è GRATUITO e non richiede nessun investimento economico: niente corsi a pagamento da seguire, niente kit iniziale da acquistare e niente pagamento per iscrizioni, registrazioni etc…FONDAMENTALE!

Insomma basta solo la voglia di cominciare ed un po’ di spirito di intraprendenza (penso ad es. alla studentessa  di università che vorrebbe qualcosa da fare nel tempo libero per guadagnare un po’, ma non solo…)

E’ un lavoro che si può fare nella comodità di casa propria nel proprio giro di amiche e conoscenti e soprattutto nei giorni e negli orari più comodi (dimentichiamoci la vecchia concezione del venditore porta a porta.. non si deve suonare al campanello di nessuno;-))

Non ha vincoli di orario o di giorni: siete libere solo alla sera? Benissimo.

Non ha vincoli di tempo: volete farlo per tre mesi- sei mesi e poi magari decidete che non fa per voi? Perfetto.

Nessuno vi dirà quando e per quanto tempo dovrete dedicarvi a questa attività.. sarete voi stesse a decidere sulla base dei vostri impegni e dell’eventuale guadagno che vi prefiggerete. E potrete smettere in qualunque momento se non fa per voi o se non avete più tempo da dedicare.

Può essere fatto anche se già lavorate, proprio perchè non ha vincoli di orario, giorni o altro. Per cui se ad esempio avete un lavoro part-time questo è un buon modo per arrotondare.

Oppure volete un lavoro nel settore cosmetico ma non avete il coraggio di rinunciare alla stabilità di un impiego fisso? Beh, potete iniziare nel tempo libero e scoprire se siete portate, ottenere i primi risultati e poi decidere in base a come va.

Questa è una delle tante idee e sicuramente una buona opportunità da valutare per chi è in cerca di un lavoro.

A me poi piace molto questo sistema perchè offre flessibilità senza per questo rinunciare alla famiglia, ai propri impegni o, se è il vostro caso, ad un lavoro. Non è cosa banale al giorno d’oggi; io da madre ne so qualcosa e sono certa che molte mamme o neo-mamme la pensano come me;-))

Indagherò ancora meglio su cosa significa essere presentatrice per un’azienda come Avon, ma nel frattempo mi piacerebbe sapere cosa ne pensate voi, se conoscete come funziona e se avete già un’esperienza in proposito.

62 COMMENTS

  1. ciao Ilenia, io son presentatrice da anni, con Avon mi ci son sempre trovata bene; per quanto riguarda i prodotti, come tutti i brand, ci sono i top ed i flop… ma come dici tu intraprendere questa strada non comporta inizialmente nessun costo, quindi tanto vale tentare! non ho molto tempo, perchè sono una studentessa, ma ho comunque il mio giro di clienti che gestisco come meglio posso…i guadagni poi per me son pochi perchè essendo un’appassionata di makeup compro sempre le novità ahahah

  2. ciao,in realtà io so che da poco tempo non si paga più neanche il contributo iniziale di 20 e qualcosa euro. come tutti i lavori comunque ci vogliono impegno e dedizione se si vuole fare bene, ma il fatto che si possa iniziare senza soldi e con il tempo che si desidera investire non è fattore da poco.

  3. io uso i prodotti Avon tutt’ora e mi trovo benissimo. I rossetti e gli ombretti sono davvero buoni. Per l’idea è sicuramente un’opzione, ma bisogna essere portati per spiegare vendere e soprattutto allargare il proprio giro se no dopo un po’ mi sa che non vendi più.. almeno io la vedrei difficile. Non è che ogni mese la gente ti compera qualcosa

  4. ma anche a volerli provare un po’ difficile visto che non hanno punti vendita…..e io a comperare solo da agenti non mi trovo:-(

  5. io non sono d’accordo sulla qualità dei prodotti. mia mamma ne ha acquistati diversi e li uso anche io e a me sembrano validi. non so per le creme o altro perché non le ho mai provate ma i prodotti di make-up sono al pari di molte altre marche di media qualità. certo non sono Chanel, Dior o marchi professionali ma nemmeno da denigrare..

  6. sto lasciando proprio n questi giorni l’attività un pò perchè al sud c’è moltissima concorrenza ed è difficile trovare qualcuna che non abbia un parente che vi lavori e inoltre i prodotti secondo me sono scadenti..tranne qualcosa come le matite occhi,il resto è davvero di bassa qualità.ho provato molti di quei prodotti e vi dico il vero…la qualità si paga(tranne qualche eccezioni)…

  7. In effetti io avrei problemi a vendere proprio perché sono persone che conosco soprattutto per l’aspetto economico. Farsi ridare dei soldi è sempre spiacevole. Ma pur vero che patti chiari….. Se uno mi ordina delle cose, prima di dargliele me le faccio pagare contestualmente. Mica ci devo rimettere io!

  8. mia sorella lo fa e si trova benissimo. lei lo fa nel tempo libero ma le piace per guadagnare qualcosa in più e le porta via poco tempo. certo non è così facile vendere, specie a chi conosci

  9. belle le prime due foto storiche ;-)io ti avevo chiesto di parlarci di Avon già in passato e quindi sono contentissima di leggere questo post.io uso i loro prodotti da diversi anni e mi piacciono tantissimo. Li consiglio a tutti

  10. sarebbe carino avere l’esperienza di chi lo fa o poter fare delle domande a qualcuno. sul sito non si capisce bene come funziona esattamente. ad esempio come fanno le persone ad ordinare se non possono provare il prodotto dal vivo? la presentatrice ha dei campioni tester?

  11. ahaha è vero Edward mani di forbice me lo ricordo;-) Non so se sarei portata a vendere ma è sicuramente un’idea in effetti e viste le condizioni per chi ci sta pensando è una buona idea!

  12. i prodotti avon sono ottimi. una mia collega ogni tanto me li propone in ufficio e mi sono sempre trovata bene. ma quindi non serve nemmeno un euro per iniziare?

  13. ma non c’è un posto dove si possono cercare info a riguardo?!?!!? il sito dice poco ed io non conosco nessuno che lo fa

  14. Ciao Ilenia, io sono presentatrice Avon e mi trovo benissimo, iniziare è assolutamente Gratuito e potete avere l’opportunità di guadagnare qualcosina. I prodotti sono davvero ottimi e i prezzi sono per lo più accessibili a tutti. Se volete qualche info in particolare contattatemi! Ciao 🙂

Leave a Reply

4 × cinque =